In cosa consiste la fluoroprofilassi

FluoroprofilassiLa fluoroprofilassi consiste nella prevenzione della carie dentaria attraverso l’utilizzo del fluoro, un minerale che favorisce la formazione di uno smalto più resistente all’attacco acido della placca batterica e che, se assunto un volta che il dente si è formato, lo protegge dalla placca stessa.

A tale scopo il fluoro si può assumere dalla gravidanza fino ai sei anni, mediante compresse reperibili in farmacia, determinando una riduzione dell’incidenza della carie fino all’80%.

Lavarsi i denti con i dentifrici contenenti il fluoro è benefico in quanto questo minerale penetra negli strati più superficiali dello smalto legandosi agli ioni calcio che formano l’idrossiapatite, in modo da renderli più resistenti allo sfaldamento da parte degli acidi della placca.

Molto efficaci risultano la applicazioni topiche sui denti di gel al fluoro, naturalmente dietro indicazione del dentista o dell’igienista professionista, che abbia attentamente valutato la situazione.