Possiamo quindi definire il concetto di FISIOINTEGRAZIONE intesa come immissione di elementi implantari che non turbano l’equilibrio metabolico osseo.