Molte persone, a causa di macchie dentali o denti ingialliti, si chiedono come sbiancare i denti velocemente in modo professionale e sicuro.

Lo sbiancamento dentale professionale viene effettuato direttamente dal dentista o dall’igienista in una o più sedute. Normalmente lo sbiancante denti utilizzato è il perossido di idrogeno che agisce sulla pigmentazione dentale schiarendola.

Presso il Centro Chirurgico – Clinica Dentale di Brandizzo (TO) puoi eseguire trattamenti di sbiancamento dei denti efficaci e all’avanguardia che da subito renderanno il tuo sorriso più bianco e luminoso. Il nostro staff saprà consigliarti per mantenere i risultati intervenendo sulle abitudini quotidiane e utilizzando prodotti mirati.

In cosa si distinguono i trattamenti sbiancanti adottati dalla nostra clinica?

I trattamenti che proponiamo utilizzano un processo accelerato che impiega basse concentrazioni di agenti sbiancanti. Questo metodo agisce con efficacia rispettando lo smalto dei denti e necessita né di una dieta specifica dopo il trattamento, né dell’applicazione di prodotti remineralizzanti.

Per saperne di più sui trattamenti per sbiancare i denti in modo professionale, puoi rivolgerti in segreteria telefonando al numero 011.913.72.00

5 cose da sapere prima di un trattamento di sbiancamento dentale

1. Perché si macchiano i denti? Principali cause delle macchie dentali

I denti si macchiano a causa dell’assunzione di determinati cibi e bevande e del fumo.

Anche l’assunzione di certi medicinali contribuisce all’alterazione della colorazione naturale dei denti: per esempio alcune famiglie di antibiotici, alcuni antistaminici, e i collutori a base di Clorexidina lasciano sul nostro sorriso antiestetiche macchie scure.

2. Cos’è lo sbiancamento dentale? In cosa consiste lo sbiancamento dentale professionale

Lo sbiancamento dei denti è un trattamento molto diffuso in odontoiatria. Questo trattamento utilizza agenti di sbiancamento, normalmente a base di perossido di idrogeno (H2O2), che penetrano nello smalto fino alla dentina e agiscono sui pigmenti responsabili del cambiamento nel colore del dente.

Gli agenti sbiancanti utilizzati riescono ad intervenire sulle molecole coloranti e a ridurre gli ossidi metallici colorati rendendoli incolore.

3. Quanto dura lo sbiancamento dentale? Qual è la durata di un trattamento di sbiancamento dentale e da cosa dipende

Indubbiamente la durata del trattamento di sbiancamento dentale dipende dalle abitudini del paziente: un trattamento di sbiancamento su un fumatore abituale avrà una durata più breve rispetto ad un trattamento di sbiancamento effettuato su un paziente non fumatore.

Per mantenere duraturi nel tempo i risultati di un trattamento di sbiancamento dentale, è consigliato un programma di mantenimento da seguire in studio o a casa sempre sotto controllo da parte di uno specialista (dentista o igienista).

4. Il trattamento di sbiancamento dentale funziona nello stesso modo su tutte le tipologie di macchie?

In generale lo sbiancamento dentale eseguito da un professionista presso uno studio odontoiatrico dà buoni risultati e da subito si riesce ad apprezzare un miglioramento estetico nella colorazione dei denti.

Va detto però che alcune tipologie di macchie dentali (per esempio quelle causate dall’assunzione di certi medicinali) possono necessitare di più applicazioni, mentre altre non reagiscono positivamente allo sbiancamento (per esempio le macchie causate dal rilascio di metallo da vecchie otturazioni in amalgama).

Lo sbiancamento dentale è sicuro e privo di rischi?”]

5. Sbiancamento denti controindicazioni: lo sbiancamento dentale fa male o ha dei rischi?

Molti trattamenti sbiancanti in commercio hanno come effetto collaterale una maggiore sensibilità dentale, per questo motivo sono spesso associati ad agenti desensibilizzanti e remineralizzanti.

A differenza di questo tipo di trattamenti, lo sbiancamento dentale professionale BlancOne® utilizzato dalla nostra clinica, adotta un meccanismo di azione accelerato con basse concentrazioni di agenti sbiancanti. 

Il processo di sbiancamento risulta quindi più delicato, rispetta lo smalto dei denti ed evita la disidratazione dello smalto. Per questo motivo i trattamenti sbiancanti BlancOne®, a differenza di molti altri, non contengono agenti desensibilizzanti e non prevedono l’applicazione di prodotti rimineralizzanti per scongiurare la sensibilità dentinale né l’adozione di una dieta specifica post- trattamento.
Il risultato è un bianco stabile e durevole ottenuto in modo professionale e sicuro.

Se desideri maggiori informazioni sui trattamenti di sbiancamento dentale e vorresti un sorriso bianco e brillante in totale sicurezza, chiedi informazioni a Centro Chirurgico.