L’implantologia dentale è continuamente oggetto di studio. I medici del Centro Chirurgico con questo lavoro sugli impianti dentali hanno cercato di evidenziare il sistema di implantologia migliore per la soluzione di problematiche dentali attraverso l’esame delle saldature degli impianti di Titanio inseriti. La ricerca del sistema di implantologia ha evidenziato come l’unione degli impianti dentali di Titanio con fili di Titanio saldati tra loro permette un miglioramento del sistema implantologico garantendo  un risultato della riabilitazione implantologica decisamente superiore alla norma.

Lo studio per ottenere un metodo ottimale per la saldatura degli impianti dentali con i fili di Titanio è stata effettuata con una macchina specifica per la saldatura in bocca con un processo chiamato “Implantologia Dentale attraverso la solidarizzazione”.

La solidarizzazione degli impianti dentali avviene attraverso la tecnica dell’impulso elettrico. Un getto di gas Argon nel momento dell’impulso permette una unione tra gli impianti dentali e il filo di Titanio senza nessun tipo di ossidazione a garanzia di una riabilitazione implantologica dentale sicura e funzionale nel tempo.

Lo sviluppo di queste ricerche per una riabilitazione dentale attraverso l’implantologia dentale a carico immediato attraverso la solidarizzazione di impianti dentali e filo di Titanio, garantisce al paziente una soluzione implantologica dentale molto efficiente con un recupero della funzione masticatoria ottimale anche grazie all’uso di protesi dentali fisse dal risultato estetico ottimale e naturale. Questi studi sono stati effettuati grazie all’utilizzo di microscopi ottici ed elettronici. I risultati sono supportati da numerosi casi di riabilitazione implantologica dentale dove gli impianti dentali sono solidarizzati tra loro con fili di Titanio. I casi di implantologia dentale utilizzati a supporto della metodica raggiungono in alcuni casi i trenta anni dall’intervento di riabilitazione.

Leggi l’articolo